Come scegliere la destinazione della settimana bianca

La settimana bianca, ovvero una settimana che consiste nell’andare in una qualche località di montagna a sciare, può far pensare a una settimana nelle ferie che ricadono nel periodo delle festività natalizie, ma non c’è una data ben definita per questo tipo di vacanza, se si sa dove andare.

Quando partire

come scegliere la migliore destinazione per la settimana biancaPer stabilire il “quando” bisogna tenere conto della meta della vacanza e del budget. Chi vuole approfittare di un’offerta low cost, può optare per il Trentino Alto Adige o il Piemonte, nei mesi di febbraio e marzo, in cui si può arrivare a spendere tra i cento e i duecento euro (escluse le tariffe del week-end).

Chi si reca sulle Dolimiti o in Valle d’Aosta, nel mese di marzo, può beneficiare di alcune offerte, come un giorno di vacanza gratis, pagando per sei giorni.

Se si vuole partire durante le festività, come a Capodanno, bisogna prenotare in anticipo, magari verso la metà di ottobre, riuscendo così ad approfittare anche di qualche sconto.

Chi sceglie la Valle d’Aosta per la settimana bianca, non rimane di certo deluso. Oltre a essere la meta ideale per chi vuole sciare, offre diverse attività da fare. Si possono trovare dei piccoli centri per lo shopping, soprattutto quello artigianale, e si ha l’occasione di assaggiare delle vere e proprie prelibatezze in piccoli locali o durante le fiere.

Per non parlare dei magnifici spettacoli che riservano le bellezze naturali della regione, e i monumenti, come le mura dell’antica Aosta Praetoria o il castello di Fénis.

Tra le località adatte, per la settimana bianca si può andare a Livigno (Lombardia) o, per chi vuole andare all’estero, in Francia, in Svizzera o in Austria.

Se si hanno dei bambini, tra i posti ideali per le vacanze c’è il comune di Andalo, a pochi chilometri dal Parco Faunistico di Sporomaggiore, nella provincia di Trento, o l’Abetone, sull’Appenino tosco-emiliano. In Alta Badia si possono trovare dei maneggi, ideali per una gita a cavallo con tutta la famiglia.

Destinazione romantiche

Per gli innamorati che partono per la settimana bianca, ci sono diverse destinazioni particolarmente romantiche in cui andare, soprattutto all’estero.

Un esempio è di sicuro St.Moritz, in cui ci si ritrova immersi tra le vette innevate e, se la struttura in cui si alloggia ne è provvista, si può approfittare di fumanti acque termali.

Non da meno è la “Vielle Capitale” a Québec, in Canada, o la Romantische Straße, in Germania, capaci di trasportare chi le percorre in luoghi fiabeschi.

Le opportunità e dei costi agevolati di sicuro non mancano, per scegliere la destinazione per la settimana bianca, basta sapersi organizzare, nei tempi giusti e secondo i limiti del proprio budget.