Cosa visitare a Barcellona

Barcellona rappresenta la cosmopolita capitale della regione spagnola della Catalogna, meta ogni anno di un ingente flusso turistico, presentandosi ricca di storia, tradizioni culturali e gastronomiche, attrazioni e simboli, sede dei giochi Olimpici nel 1992.

Luoghi imperdibili a Barcellona

La citt√† di Barcellona si trova¬†situata nella parte orientale della Spagna,¬†confinando a sud con il¬†mar Mediterraneo e a nord con la catena montuosa dei Pirenei, presentando un clima tipicamente Mediterraneo. A seconda della disponibilit√† di permanenza all’interno della citt√† si potr√† optare per diversi itinerari e luoghi caratteristici imperdibili dal punto di vista turistico.

Una delle tappe obbligatorie recandosi a Barcellona √® rappresentata dalla visita alla Sagrada Fam√≠lia,¬†la basilica consacrata di recente, della durata compresa all’incirca di un’ora e mezza, motivo per il quale si consiglia di pianificare lo step al mattino. Per concedersi uno spuntino di met√† mattinata si potr√† optare invece per¬†l‚ÄôEnrique Tomas in carrer Marina 261, dove ordinare il piatto tipico della tradizione di Barcellona, ovvero il prosciutto crudo¬†jam√≥n iberico.¬†

Riprendendo le tappe pi√Ļ gettonate risulta inevitabile spostarsi in direzione della¬†Casa Batll√≥, uno degli esempi pi√Ļ caratteristici del¬†modernismo catalano, nata da Gaud√≠ come la Sagrada Fam√≠lia. L’edificio viene considerato come un vero e proprio gioiello sulla base residenziale borghese.¬†La Casa Mil√† di Gaud√¨¬†consiste in una terza tappa decisamente obbligatoria, conosciuta sotto la denominazione La Pedrera, consistente in un¬†stravagante palazzo modernista meta di milioni di visitatori ogni anno.

Gli amanti della natura e del verde potranno inoltre rilassarsi all’interno di uno dei parchi pi√Ļ belli al mondo, il¬†Parc G√ľell¬†dove ritrovare la serenit√† e ritornare bambini sulla classica impronta architettonica ispirata al mondo delle favole. Rimanendo in tema natura si dovr√† visitare anche la famosa¬† Rambla, all’interno della quale passeggiare lungo il caratteristico viale alberato in un quartiere a stile nettamente gotico. Dello stesso stampo anche il quartiere¬†Port Vell, lo¬†storico quartiere della Barceloneta abitato in passato soltanto dai marinai.

Gli amanti dello shopping potranno optare anche per un tour classico a Camp Nou all’interno delle aree pi√Ļ commerciali di Barcellona,¬†visitando successivamente la¬†collina del Montju√Įc definita come il ‘polmone verde’ della citt√†. Tra le pi√Ļ importanti attrazioni del luogo si trova la¬†Fuente Magica, la fontana ‘magica’, prevedente spettacoli di acqua e luci colorate a ritmo di musica. Altra attrattiva imperdibile anche il parco divertimenti¬†Tibidabo, il pi√Ļ vecchio della Spagna, secondo soltanto nella classifica europea.

Add a Comment