Le piante per l’acquario d’acqua dolce

Gli acquari si presentano come l’habitat ideale per la sopravvivenza dei pesci casalinghi. Oltre ai caratteristici oggetti e alla scelta della tipologia di sabbia, o sassolini, ci si deve soffermare anche sull’importanza delle piante d’acqua dolce.¬†In commercio si trovano anche diverse versioni di piante finte per acquari, sicuramente pi√Ļ semplici da gestire, ma a minor effetto benefico per i nostri amici pesci. Se l’intenzione √® quella di impreziosire l’acquario di casa con delle vere piante d’acqua dolce questo articolo √® quello che vi serve. Scopriamo di seguito tutto quello che occorre sapere sulle tipologie di piante pi√Ļ adatte alla sopravvivenza in acqua dolce per la gioia dei nostri pesci!

 Vallisneria Gigantea

La¬†Vallisneria Gigantea si dimostra una delle piante d’acqua dolce pi√Ļ semplici da coltivare in un acquario. La pianta cresce molto rapidamente e raggiunge grandi dimensioni soprattutto in altezza, adatta come specie da fondo da piantare posteriormente all’interno dell’acquario.

Ceratophyllum Demersum

La specie Ceratophyllum Demersum si presenta particolarmente indicata per gli acquari, raggiungendo altezze fino ai 3 metri in natura. La sua crescita rapida e la capacità di assorbire grandi quantità di nitrati e fosfati, contrastando il problema. La pianta non necessita di grandi cure, né di fertilizzanti, perfetta anche in condizioni di poca luce solare.

Limnophila Sessiflora

La¬†Limnophila Sessiflora si adatta perfettamente alla vita in acquario, dimostrandosi disponibile in commercio in due varianti: la¬†Sessiflora e la Heterlophylla. Questa specie, di origine asiatica, significa letteralmente ‘amante delle paludi’, si adatta a diverse profondit√† anche in acque stagnanti di acqua dolce. La¬†Limnophila Sessiflora¬†presenta generalmente una parte emersa e un’altra immersa, dimostrandosi del tutto scenografica. La sua crescita √® rapida e non necessita di cure eccessive.

Cryptocoryne Wendtii

Il gruppo di specie denominate¬†Cryptocoryne Wendtii presenta diverse similitudini che gli permettono di vivere tra loro in armonia. Solitamente, le piante pi√Ļ acquistate in commercio, rientrano nelle varianti:¬†Cryptocoryne Vallisii, Cryptocoryne Willsli,¬†Cryptocoryne Undulata. Queste piante presentano un apparato radicale importante, a differenza delle piante sopra citate. Le¬†Cryptocoryne Wendtii¬†si dimostrano utili soprattutto dal punto di vista del substrato.

Anubias Nana

La pianta¬†Anubias Nana vanta una crescita lenta, tra le specie pi√Ļ belle inserire all’interno dell’aquario di casa, senza la necessit√† di dover interrare le sue radici. Per evitare la sua dispersione in acqua si dimostra utile legarla ad un sasso, oppure alla radice di un’altra specie. L’Anubias Nana, come dal nome, rimane esteticamente piccola, adattabile al primo piano della vasca.

Add a Comment