Ricette bodybuilding: ecco alcuni piatti adatti e come prepararli

Uno dei bisogni primari dell’essere umano è mangiare. Molti cibi che ci piacciono possono essere buoni per la propria salute mentre con altri non bisogna esagerare.

Per molte persone mangiare bene non è solo sinonimo di stare bene ma è soprattutto un bisogno, si ha il pieno controllo di se stessi e non si tende ad esagerare e a cedere alle voglie.

Su internet molte sono le ricette salutari che ci aiutano a far sentire sazi con cibi specifici ed in questo caso è necessario seguirle anche nel procedimento per evitare di sbagliare qualche condimento.

Per chi pratica sport di sicuro seguirà le ricette di chi pratica bodybuilding, una disciplina importante soprattutto per mantenere i muscoli forti.

Eccone alcune che possono esserci di grande aiuto.

Alcuni piatti adatti e come prepararli

Dato che la loro dieta è strettamente proteica, senza l’aggiunta di carboidrati o zuccheri, ecco quali sono le ricette più facili, veloci e anche gustose per un pasto diverso ma molto salutari.

1.Pollo con arancia e rosmarino

Per questo piatto occorrono:

  •  100 gr di petto di pollo (disossato è meglio);
  • 100 gr di cosce di pollo senza osso e senza pelle;
  • succo d’arancia fresco;
  • aglio tritato (a scelta);
  • rosmarino fresco circa 1 cucchiaino,
  • pepe nero;
  • olio extra vergine di olia q.b.

Dato che è una ricetta salutare è consigliabile usare il forno, preriscaldarlo a 200°, in una teglia da forno, ricoperta di carta forno, tagliare il pollo a piccoli pezzi e aggiungere l’olio, l’aglio (sempre a scelta) il pepe e il rosmarino.

Per favorire una completa distribuzione si sapori mescolarli insieme.

Poi aggiungere il succo d’arancia, coprire con un coperchio che vada bene sia per la teglia e sia anche per le alte temperature del forno, alzare poi i gradi a 220 e lasciarlo andare per circa mezzora, poi per i restanti 10 minuti girarlo ancora per fare in modo che sia ben amalgamato con succo ed ingredienti.

Passato il tempo spegnere il forno ed impiattare.

2. Purè di Patate Dolci Spinaci e Albumi

Per questo piatto occorrono:

  • 200 g di patate dolci;
  • 200 g di spinaci freschi (o decongelati);
  • 250 ml di acqua misto al latte (o a scelta solo latte);
  • 200 g di albume d’uovo;
  • 1 cucchiaio di formaggio grattugiato a scelta;
  • sale, pepe e noce moscata.

Pelare le patate e tagliarle a pezzettini, metterle poi in una pentola antiaderente insieme al latte e all’acqua (o solo al latte) e accendere il fuoco basso e aspettare che la patata si ammorbidisca.

Intanto prendere le uova e separarle dal tuorlo. aggiungere le spezie e aggiungerlo poi alla patata quando è morbida e girare per amalgamare tutti gli ingredienti, poi aggiungere gli spinaci.

Prendere il pimer o un frullatore e frullare tutti gli ingredienti.

È preferibile mangiarlo sia caldo, in questo caso è meglio rimetterlo nella pentola e riaccendere il fuoco per scaldarlo, che freddo o a temperatura ambiente.

A scelta poi è possibile spolverarci sopra un po’ di formaggio grattugiato.

3. Tonno, Avocado e Pomodori

Per questo piatto occorrono:

  • 150 g di tonno in scatola o fresco o altre tipologie di pesce;
  • 200 g di asparagi;
  • 250 g di pomodorini;
  • 150 g di fagioli cannellini;
  • 1 cipolla;
  • 1 avocado;
  • sale q.b. a scelta;
  • olio d’oliva q.b.
  • origano;
  • pepe nero.

Scottare il pesce sulla griglia in modo che fuori è cotto e l’interno rimane rosato, tagliarlo a fette e metterlo in una ciotola.

Cuocere a vapore in una pentola, o anche col microonde gli asparagi e togliere la cima, tagliare l’avocado, i pomodori e metterli nella stessa ciotola in cui ci sta il pesce, aggiungere l’olio e le spezie ed amalgamare il tutto e servirlo in un piatto.