Allenamenti hiit: cosa sono, a cosa servono e programma da seguire

L’allenamento HIIT √® uno dei tanti tipi di workout, il quale acronimo sta a significare High Intensity Interval Training, che tradotto in italiano sta ad Allenamento Intervallato ad Alta Intensit√†. In pratica si tratta di un workout in cui si pu√≤ arrivare a portare il proprio fisico al suo massimo sforzo in breve tempo. Andiamo nel dettaglio.

Allenamento HIIT: di cosa si tratta, nello specifico?

Il concetto basilare di questo tipo di allenamento come abbiamo detto √® quello di far arrivare il fisico a sforzarsi fino ai limiti e in poco tempo: ci√≤ vorrebbe dire che bisogna allenarsi in tempo di un minuto raggiungendo un’intensit√† muscolare pi√Ļ alta, oltre alla massima frequenza dei battiti cardiaci. A ciascuna fase in cui si svolge un set, come sempre in tutti i tipi di allenamenti, deve seguire un tempo di 2 minuti di recupero per far rallentare i battiti del cuore.¬†Secondo studi recenti questo tipo di allenamento viene ritenuto adatto per bruciare pi√Ļ calorie possibili e quindi pi√Ļ adipe corporeo. C’√® da specificare, come si pu√≤ notare dall’idea di base, che questo √® un allenamento di tipo cardio, quindi un workout sotto sforzo cardiaco.¬†La fama di questo tipo di allenamento sta crescendo in maniera smisurata ed √® uno dei trend in voga sul fitness, ed √® terzo posto perch√© usato anche negli allenamenti di squadra. Migliora la capacit√† aerobica di un atleta senza cause negative sulla forza e la potenza muscolare.

Programma da eseguire

In genere, prima di decidere qual √® il tipo di allenamento adatto al vostro corpo, bisogna sapere se l’HIIT √® controindicato per le vostre condizioni fisiche. Essendo un allenamento cardio fitness, come gi√† detto, √® logico che chi ha problemi di cuore, soprattutto soffre di alta e bassa pressione sanguigna, non potrebbe superare nemmeno una delle fasi di questo allenamento. Dovete ricordare anzitutto che di intensit√† varia a seconda che siate principianti oppure delle persone e si allenano costantemente. Prima di tutto dovete scegliere l’attrezzatura: Questa pu√≤ essere una cyclette, un tapis roulant oppure un altro attrezzo di resistenza.

Allenamento per principianti:

  • Riscaldamento: al massimo 10 minuti;
  • Sforzo: 15 secondi sono sufficienti (High intensity);
  • Recupero: almeno 45 o 50 secondi (Medium intensity);
  • Tempo totale di allenamento: 20 minuti (10 intervalli).

Allenamento avanzato:

  • Riscaldamento: al massimo 10 minuti;
  • Sforzo: 45 secondi oppure 50 (High Intensity);
  • Recupero: 1 minuto e mezzo (Medium intensity);
  • Tempo totale di allenamento: 20 minuti (8 intervalli).

A fine sessione √® consigliabile praticare una fase di recupero totale dalla fatica. Non dovevi preoccuparvi e sentirvi ansiosi di abituarvi all’allenamento, perch√© √® sicuro al 100% che il fisico ne sia in grado, in poco tempo.¬†Una volta abituati ad un tipo di intensit√† ricordatevi di aumentarla.

 

Add a Comment