I nuovi lavori sul web

La diffusione di internet è iniziata negli anni Novanta, e da allora l’uso del web è in continuo aumento, e con esso sono nate delle nuove figure lavorative.

Le attività on-line

quali sono i nuovi lavori sul web Chi usa internet per guadagnare, ha trovato diversi modi per arrivare a uno stipendio medio mensile, mettendoci della buona volontà, trovando anche un lavoro da poter fare nella propria abitazione.

Si comincia a guadagnare seriamente partendo dal mondo dei blog: chi ama scrivere può farlo su qualunque argomento, acquistando uno spazio web a pochi euro. Se si trovano le giuste attività di promozione, l’attività cresce.

I circuiti di affiliate marketing, ovvero dei link sponsorizzati, consentono di guadagnare su delle piccole percentuali delle merci vendute su siti come Amazon. Senza contare che chi ha un negozio, oppure vuole vendere i propri prodotti (come gioielli, ceramiche, ect.) può vendere i suoi prodotti on-line, trovando una gamma molto ampia di clienti.

Chi vuole provare a scrivere un vero e proprio libro, e a pubblicarlo gratis, può provare a farlo sul sito Lulu, e metterlo al prezzo che si preferisce, che sia cartaceo o in forma digitale.

Non manca chi investe soldi su internet, nei più diversi progetti, con trading on-line, risparmi gestiti, social trading, i CDF, etc.

Si può aprire un conto di deposito, usando il computer o lo smartphone, come Santander, che rende degli interessi passivi ogni anno ed è del tutto privo di rischi.

Ci sono modi per guadagnare postando filmati e foto su WhatsApp o sui social network. Si usa una piattaforma chiamata 101img.com, con il quale si viene pagati per ogni persona che effettua una visualizzazione.

Esperti informatici

Chi ci guadagna per primo, lavorando on-line, sono sicuramente gli informatici, che offrono consulenza e aiutano nella progettazione di nuovo siti, a prezzi ragionevoli.

Non è inusuale trovare, sempre in rete, annunci di aziende o singoli, che cercano progettisti di siti, web architet, graficit, etc.

Nel settore dell’editoria, stanno nascendo nuove figure lavorative, capaci di digitalizzare i libri, convertendoli in versioni e-book, da vendere tramite il sito ufficiale della casa editrice o su siti come eBay o Amanzon.

Non mancano enti ed agenzie di formazione che mettono i propri corsi on-line, dando agli iscritti una piattaforma digitale, dove seguire le lezioni tramite dei video, restando a casa.

Internet non sarà di sicuro una magica fonte di reddito, ma offre molte opportunità, soprattutto in tempi di crisi, quando trovare lavoro diventa più difficile.