Vaccinazione per cani: quali sono? Quante volte all’anno bisogna farla?

Quando portiamo un cane a casa con noi molte saranno le spese per lui, come ad esempio la cucciola, i giochi, il guinzaglio, la pettorina e anche molti prodotti da mangiare e dedicati alla pulizia, ma soprattutto, se è un cucciolo e vuole esplorare il nostro giardino o l’ambiente fuori è necessario che abbia fatto almeno la prima vaccinazione.

Noi non lo sappiamo ma anche nella semplice erba del cortile o del giardino sotto casa sono nascosti animaletti insidiosi, insetti e batteri che possono essere molto pericolosi per loro quindi è necessario farlo vaccinare contro questi pericoli angusti.

Ecco quali sono le vaccinazioni più importanti da fare e quali hanno il richiamo.

Quali sono?

Come noi, anche i cani hanno bisogno di una serie di vaccinazioni perché possono prendere chissà quale malattia, anche punti da insetti come pulci, tafani o anche le zanzare, oppure molte sono anche le loro malattie che possono venire il cimurro la parvovirus, la leptospirosi, oppure altre malattie che possono essere ereditarie come l’epatite ed il diabete.

I vaccini sono prevalentemente contro la rabbia, la polivalente, l’antipulci e leptospirosi.

Quante volte all’anno bisogna farla?

Come scritto prima, se abbiamo un cucciolo svezzato nei tempi giusti è necessario calcolare dalla sesta fino alla decima settimana di vita del cucciolo per portarlo dal veterinario per fare un controllo, registrarlo e anche prenotare il primo vaccino che è di solito contro il parvovirus, l’epatite e anche il cimurro.

Da quel giorno bisogna aspettare dodici o 1uattordici giorni per il richiamo contro la rabbia e la leptospirosi, questa va fatta ogni anno per quanti anni vivrà il cane.

Mentre all’ottava settimana è necessario portarlo a fare il vaccino contro la polivalente, e alla dodicesima settimana bisogna fare il richiamo sempre della polivalente.

Se un cane non viene controllato correttamente, oppure è un randagio che vive per strada sono più propensi ad avere qualsiasi tipo di malattia e i segni sono evidenti perché compaiono bolle sul corpo, persino loro possono arrivare anche a strapparsi da soli pezzi interi di peli senza sapere che infetteranno di più la malattia e il decorso sarà peggio.

La rabbia poi non viene soltanto per un virus o perché il cane è vecchio, se un cane con la rabbia morde un altro cane sano, quest’ultimo verrà infettato dal virus che correrà nel sangue e farà impazzire il cane che non sarà più sano e potrà pure infettare l’uomo.

È sempre meglio tenere sotto controllo tutti i virus e richiami del nostro cane e stare lontani da quelli incustoditi.