Animali con la H: quali sono? Caratteristiche e descrizione

Continuiamo il nostro viaggio alla ricerca e allo studio delle parole della lingua italiana. Oggi √® la volta dei nomi degli animali che cominciano con la lettera h, analizzando per ciascuno, caratteristiche e descrizioni. Ce ne sono davvero pochi, di animali che iniziano con la lettera H, quindi si pu√≤ essere pi√Ļ prolissi nel descriverli accuratamente e spiegare le loro caratteristiche, non come √® successo con le due altre lettere, la F e la G. Vediamo quali sono e andiamo nel dettaglio.

Protagonisti del regno animale che iniziano per H

  • Halibut

√ą il nome di un pesce dal corpo piatto appartenenti a tre famiglie come¬†Paralichthyidae,¬†Pleuronectidae¬†e¬†Psettodidae. Il pi√Ļ conosciuto tra questa grande famiglia √® sicuramente l’halibut che proviene dall’Oceano atlantico, quello che proviene dal Pacifico, quello della California e, infine l’halibut nano (ovviamente di piccola grandezza rispetto agli altri “parenti” della stessa specie).

  • Hoatzin

Si tratta di un uccello della foresta tropicale, soprattutto vive attorno a quelle del Rio delle Amazzoni e del fiume Oniroco, in Sud america,; possiede le dimensioni di un comune fagiano, e può arrivare facilmente a lunghezze di 65 cm. Ha un lungo collo e una piccola testa di solito di colore blu o rosso e si raggruppa con i propri esemplari in colonie di circa 20 hoatzin. Si tratta anche si una specie di uccelli particolarmente rumorosa che emette versi e gemiti, e addirittura, alle volte, anche grugniti. 

  • Husky

Il siberian husky¬† un¬†cane¬†di taglia media di lontana origine¬†siberiana. In Siberia, appunto, era stato addomesticato per molto tempo dal popolo dei¬†ciukci¬†per il traino delle slitte.¬†√ą una¬†razza da lavoro nell’habitat in cui vengono sfruttati per questo, anche se √® diventato anche cane da compagnia.¬†Pur essendo un cane robusto e muscoloso, possiede una struttura elegante e ben proporzionata, e ha un’aspetto simile ad un comune lupo delle zone antartiche.

  • Hoolock

Si tratta di un genere di primate che appartiene alla famiglia degli Hylobatidae. Possono raggiungere un’altezza dai 60 ai 90 cm e un’apertura articolare di 180 cm. Il sesso dell’esemplare si contraddistingue con il colore del pelo:¬†i maschi hanno un colore nero/grigio scuro, striati di bianco sulla fronte, mentre gli esemplari di sesso femminile hanno una pelliccia di colore grigio-marrone, di molto pi√Ļ scura sul collo e sul torace.

  • Huemul

Noto anche come guemal, √® un raro esemplare di cervo originario delle zone montuose site nell’Argentina e nel Cile e nelle fredde vallate delle Ande. Appartiene alla seconda famiglia del genere Hippocamelus: la specie bisulcus ha abitudini nutritive ed ecologiche ancora soggette allo studio degli zoologi. Si presume che sia erbivoro, come tutti gli altri suoi parenti (e quindi anche il cervo comune)-

Add a Comment